sabato 13 dicembre 2014

CIA, Eccezionalismo americano e Sonderweg Nazista.

Non e' una posizione retorica quella di paragonare le torture della CIA all'operato dei nazisti, e non tanto per la sostanza delle cose , quando per l'ideologia che vi sta dietro. Le torture sarebbero semplici crimini, cioe', se dietro non vi fosse un'ideologia precisa, che non e' altro se non la visione di Heinrich Himmler sulla responsabilita' dei popoli: "noi siamo la razza cui tutto e' consentito".



Il punto dal quale bisogna partire per capire la vicinanza tra l' Eccezionalismo americano e il nazismo secondo Heinrich Himmler. Perche' Himmler coltivava un "suo" nazismo, impregnato dal misticismo piu' che il resto del partito , il che porto' ad alcune stranezze.

Per prima cosa, Himmler rifiutava radicalmente l'idea che qualcuno avesse l'autorita' morale di giudicare la razza ariana. Tale convinzione fu tale che rifiutava anche l'idea di "Dio-giudice" del cristianesimo, e lo spinse alla cosiddetta "kirchenkampf", ovvero alla persecuzione delle chiese presenti in germania: Cattolica, Protestante, e quella dei testimoni di Geova.

In questo il nazismo si differenziava radicalmente dagli altri regimi fascisti, che comunque agivano in nome di Dio. Per Himmler, il pensiero di un giudice che fosse abbastanza autorevole da giudicare la razza ariana era impensabile. Secondo Himmler, la "germanicita'" era una categoria morale di gran lunga superiore alla morale cristiana:

We live in an era of the ultimate conflict with Christianity. It is part of the mission of the SS to give the German people in the next half century the non-Christian ideological foundations on which to lead and shape their lives. This task does not consist solely in overcoming an ideological opponent but must be accompanied at every step by a positive impetus: in this case that means the reconstruction of the German heritage in the widest and most comprehensive sense.
— Heinrich Himmler, 1937


La ragione di tale ostilita' era semplicissima: per i cristiani, esisteva un'autorita' morale che era piu' autorevole della razza, intesa come corpo mistico e incarnata: che senso aveva un figlio di Dio , quando tutti coloro che erano di razza pura incarnavano l' "Ideale" con la I maiuscola?

Ma una delle cose notevoli in questo discorso era questo: Himmler si trovo' a "giustificare" la distruzione del ghetto di Praga per opera di R.Heinrich , e siccome la Germania era firmataria degli accordi di Ginevra, alle SS in assemblea spiego' semplicemente una cosa molto semplice, il centro della sua visione:

Ricordare che abbiamo firmato i trattati di Ginevra e' inutile, cosi' come e' inutile ricordare quanta storia abbia questo luogo. Noi siamo la razza cui tutto e' concesso, e non esiste un tribunale che ci possa giudicare: se anche avessimo violato qualche legge, di fronte  a chi dovremmo mai risponderne? E se avessimo anche rotto o distrutto la storia, non siamo forse noi il popolo chiamato a rifare la storia , sin dalle sue fondamenta? 

E Hitler, Mein Kampf:


And this action is the only one which, before God and our German posterity, would make any sacrifice of blood seem justified 

Insomma, nella visione di Himmler la razza superiore non poteva essere soggetta ad alcun tribunale. Essendo una eccezionalita' del cosmo, una volonta' di ordine superiore, niente poteva arrogarsi il compito di giudicare. 

Del resto, le SS non erano soggette a veri tribunali interni, che non fossero politici. Se i soldati regolari avevano le corti marziali, gli uomini delle SS avevano dei tribunali POLITICI. Era la necessita' politica delle loro azioni ad essere giudicata, e non la corrispondenza a leggi che , secondo l'ideologia Himmleriana, era compito della razza superiore fare, disfare ed interpretare a piacimento.

Ed' e' qui il punto in comune con gli USA e con la vicenda della CIA:

Differentemente dai soldati regolari e dai contractors delle forze armate, gli uomini della CIA non rispondono a tribunali ordinari, ma a tribunali segreti. Il nome dei giudici non e' noto e non viene erbalizzato, come facevano le SS. 

Ma specialmente, si tratta di tribunali essenzialmente politici: dal momento che le azioni della CIA possono avvenire in violazione delle leggi e anche della costituzione americana, quella che si giudica e' l'opportunita' POLITICA di compiere determinate azioni.

  • Un tribunale e' un tribunale che giudica secondo la rule of law se le motivazioni sono previste dall'ordinamento: "il soldato tal dei tali poteva o non poteva agire in quel modo per via dell' Art X, Paragrafo Y, Comma Z".
  • Un tribunale e' un tribunale POLITICO che giudica a seconda di ideologie politica se le motivazioni previste nella sentenza riguardano decisioni POLITICHE prese dal governo "il soldato tal dei tali poteva agire o non agire in questo modo in quanto il governo americano e' impegnato nella guerra al terrorismo".

poiche' la guerra al terrorismo e' una decisione politica, come l'olocausto, e non un obbligo legato alle leggi , e le azioni della CIA, come quelle delle SS, vanno contro il regime giuridico in vigore (La Germania era firmataria della Prima Convenzione di Ginevra http://en.wikipedia.org/wiki/First_Geneva_Convention  ), entrambi i corpi, differentemente dai rispettivi eserciti, vengono giudicati non ai sensi dell'aderenza alle leggi, MA AI SENSI DELL' ADERENZA ALLE DECISIONI DEL GOVERNO. Ovvero, di fronte a tribunali politici.

La prova di tutto questo e' semplice: gli agenti della CIA che hanno commesso torture, stupri e sequestri di persona 

NON SONO NE' IDENTIFICATI NE' INCRIMINATI.


In questo senso, la somiglianza tra l'eccezionalismo americano e la corrente del nazismo di Himmler e' chiara: alcune nazioni/popoli sono al di sopra delle regole, e rispondono soltanto degli scopi che si sono date. Le leggi non importano, importano le decisioni politiche del governo.

E potete leggere le parole di Lincoln:

In the United States man would create a society that would be the best and the happiest in the world. The United States was the supreme demonstration of democracy. But the Union did not exist just to make men free in America. It had an even greater mission -to make them free everywhere.

Mein Kampf:

Abbiamo tutti la sensazione che il mondo stia per incontrare problemi tanto grandi e tanto gravi che soltanto la guida di un solo popolo , unito , superiore e cosciente della propria "Sonderweg" (doveroso percorso, un nome dell'eccezionalita' tedesca) potra' affrontare gestendo ogni risorsa ed ogni uomo, sino ad un ordine perfetto di pace e prosperita'.
E ancora, dal Mein Kampf:

 In un'era nella quale le persone di questo pianeta combattono per la propria esistenza, mentre e' chiesto loro di decidere se abbiano o meno un problema cruciale , i problemi umanitari ed estetici sono ridotti alla nullita' 

Sempre da Mein Kampf:

In actual fact the pacifistic-humane idea is perfectly all right perhaps when the highest type of man has previously conquered and subjected the world to an extent that makes him the sole ruler of this earth… Therefore, first struggle and then perhaps pacifism.”

Sebbene l'eccezionalismo americano e la "Sonderweg" nazista siano cresciute separatamente, esse hanno un tratto caratteristico in comune:

L'idea di un mondo che ha bisogno di uno specifico popolo, popolo dal quale ricevere un ordine perfetto, dal quale tollerare qualsiasi cosa, essendo ogni azione del popolo "eccezionale" diretta ad un bene tanto superiore da giustificare qualsiasi cosa.

Non c'e' praticamente alcuna differenza tra la Sonderweg (il sentiero speciale, particolare) e l'eccezionalismo americano. Sebbene differiscano per alcuni tratti propagandistici, l'idea di base e' la stessa.

Ipocritamente, Obama dice che approva l'eccezionalismo americano perche' crede che esista un eccezionalismo greco ed un eccezionalismo francese: quello che dimentica di dire e' che nessuno dei due popoli si sente piu' nel dovere di invadere il mondo , ne' di portarvi un ordine superiore.


Ed e' questo il motivo per il quale I CRIMINALI DELLA CIA NON VERRANNO GIUDICATI.

Non vi illudete, le probabilita' che i torturatori della CIA siano giudicati e' la stessa che avreste avuto in un tribunale nazista contro Kappler: gli imputati sareste stati voi.

Quello che pochi vogliono capite e' che nel dopoguerra gli USA non hanno solo assorbito dalla Germania i missili o gli aerei a reazione: hanno assorbito quasi in toto l'estetica del corpo nazista e l'idea del destino nazionale che la Germania chiamava "Sonderweg".

Nella mente degli americani, gli USA sono il popolo cui tutto e' permesso. Per la semplice ragione che, come diceva anche Himmler , quale tribunale ha la forza di giudicarli ?
Gli Stati Uniti d'America sono semplicemente un paese che ha inglobato l'idea nazista di Sonderweg, includendola nell'eccezionalismo. Se pero' l'eccezionalismo di Lincoln si proponeva almeno di portare ad ogni uomo dei diritti, l'eccezionalismo di oggi ritiene che l'umanitarismo sia una debolezza, e che "se necessario" i diritti di qualcuno si possano anche togliere. 

Indovinate chi ha detto questa cosa?

Humanitarianism is the expression of stupidity and cowardice.(A. Hitler).

Per capire bene dove porti questa roba, possiamo semplicemente confrontare due persone: Dick Cheney e Eichmann:


Dick Cheney: “the members of the CIA did exactly what we wanted to have them to do in terms of taking on this program.

A. Eichmann:

I obeyed the laws of war and was loyal to my flag. I regret nothing.
E.Kalterbrunnen (capo della RSHA, A Norimberga)

I have only done my duty as an intelligence organ, 

tutti questi confronti solo per capire questo: quando qualcuno crede di essere un popolo speciale, quando qualcuno crede che le normali regole non si applichino alle proprie azioni, quando qualcuno crede di aver DIRITTO ad un doppio standard, tutto quello che otterrete e' questo:





che succeda a Treblinka o a Guantanamo, poco importa. Il punto e' che , se qualcuno ritiene di non essere soggetto alle leggi perche' e' speciale, iniziera' a pensare che qualcun altro, tutti gli altri, siano soggetti alla SUA legge.

E che, ovviamente, chi amministra la legge abbia sempre ragione, o perlomeno, che possa solo essere giudicato, ovvero assolto, dai suoi pari.

E' solo questione di tempo, e poi succedera' ancora. MAgari non agli ebrei, ma succedera' ancora. Ed e' facile predire, vista la progressione, che manchi poco. Dieci, venti anni, e poi i camini ricominceranno a fumare. Il vero problema e' chi sara' il "terrorista" che ci passa.



Se e' vero cio' che vedo, ovvero una potentissima, precisissima analogia tra l' eccezionalismo americano e l'idea nazista di "Sonderweg",  NESSUNO DI QUEGLI AGENTI, NESSUNO DEI COLPEVOLI, verra' processato senza la completa sconfitta militare degli USA.



Discussioni & Commenti (Il Salotto Buono di KEIN PFUSCH®).

Per postare nel gruppo, semplicemente cliccate sul tasto rosso a sinistra se l'argomento e' nuovo, oppure cliccate sugli argomenti per rispondere. In caso non siate iscritti il sistema vi guidera' all'accesso. In ogni caso il vostro indirizzo email non sara' pubblicato dal forum.

So che e' seccante, ma l'aumento del traffico sul sito mi obbliga ad usare un sistema piu' adatto alle mie disponibilita' di tempo, cioe' un sistema ove la quantita' di commenti da moderare NON cresca con la quantita' di traffico. Inoltre adesso gli argomenti non sono piu' legati al post, cosi' se volete iniziare un OT non c'e' problema come prima. Inizialmente i vostri messaggi verranno moderati, poi verrete sbloccati appena sara' chiaro che non siete troll. Una volta iscritti e' possibile postare sia attraverso il web (come prima) che via email (scegliendo di ricevere i messaggi via email). Quando vi iscrivete, per favore scrivete due righe di presentazione.Altrimenti non vi iscrivo.